was successfully added to your cart.
News

Associazione Coaching Italia – Elenco Ministero Sviluppo Economico

Lettera Aperta ai Soci A.Co.I.

Cari Soci, amici e colleghi,
questo è un periodo particolarmente importante per la vita della nostra Associazione e oggi desideriamo condividere con voi una notizia di grande rilievo per il Coaching professionale italiano.

Grazie ad un lungo, costante e proficuo lavoro del Consiglio Direttivo Nazionale, siamo la prima Associazione di Categoria Professionale, nel settore del Coaching, ad aver ottenuto: L’iscrizione nell’Elenco Ufficiale delle Associazioni Professionali del Ministero dello Sviluppo Economico ai sensi dell’art. 2 comma 7 della legge 4/2013, un riconoscimento istituzionale unico e fondamentale.

In un momento storico in cui si rende sempre più evidente la necessità di delineare la cornice entro cui il Coaching va collocato, anche in termini di qualità dei servizi, l’accoglimento della richiesta dell’Associazione Coaching Italia, da parte del Ministero competente, segna un punto fermo e decisivo nel panorama del Coaching Italiano.

Siamo particolarmente felici di condividere tale conquista con tutti voi e di sottolineare come questo riconoscimento assuma un valore di notevole portata per l’operato della nostra comunità, sia sotto il profilo della tutela dell’utente, sia in termini di controllo e regolamentazione dell’attività professionale di un Coach riconosciuto A.Co.I.

Siamo certi che il riconoscimento da parte del MISE sia una conquista densa di significato, della quale beneficeranno i singoli Soci e le Scuole di Coaching i cui corsi sono stati riconosciuti da A.Co.I.

Con l’occasione vi ricordiamo l’importanza di esercitare la professione nel rispetto della normativa vigente, del Codice di Condotta e della Carta dei Valori A.Co.I., pilastri fondamentali per il corretto svolgimento della nostra attività.

Augurandoci di avervi reso partecipi di un evento particolarmente significativo per tutti noi, Vi salutiamo caramente.

 

Il Consiglio Direttivo

 

Ministero Sviluppo Economico

 


Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail