Il presente regolamento definisce e disciplina le modalità d’uso del logo e dell’immagine dell’Associazione Coaching Italia

Articolo 1
Finalità del regolamento
1.1. Il presente regolamento si propone di chiarire, normare e disciplinare l’utilizzo del Logo A.Co.I.

Articolo 2
Titolarità e diritti
2.1. Tutti i diritti relativi alla utilizzazione del logo sono di proprietà esclusiva dell’Associazione Coaching Italia
2.2 Le norme volte a regolare il rilascio, l’utilizzo e la revoca del logo sono dettate esclusivamente dal presente regolamento.
2.3 Nessuna clausola del presente regolamento può essere assunta o interpretata come una rinunzia, parziale o totale, da parte di A.Co.I. sui diritti o sulla proprietà del proprio logo.

Articolo 3
Requisiti per l’utilizzo del logo
3.1 Possono beneficiare dell’uso non commerciale del logo i soci e le imprese, che siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) siano soci regolarmente iscritti o aziende riconosciute
b) siano in regola con il pagamento dei contributi associativi annuali
c) abbiano ricevuto un espresso consenso per l’utilizzo del logo

Articolo 4
Ambiti d’uso del logo
4.1 Il logo A.Co.I. può essere utilizzato esclusivamente sulle brochure, nel sito Internet (con link obbligatorio al sito www.associazionecoachingitalia.it) e nel materiale di comunicazione dai Soci e dalle imprese riconosciute, in abbinamento con il logo dell’ impresa, secondo parametri rispettosi e consolidanti i rispettivi brand e le diverse identità.
4.2. L’utilizzo e l’esposizione del logo deve evitare confusione e fraintendimenti con soggetti diversi estranei da A.Co.I.
4.3 Ogni altra forma di utilizzazione del logo deve essere espressamente autorizzata da A.Co.I.
4.4 In nessun caso il logo può essere utilizzato per contraddistinguere persone, prodotti e, più in generale, a fini commerciali e di business.
4.5 L’utilizzo del Logo in abbinamento ad altri loghi è consentita solo su carta intestata, brochure o siti internet con la finalità esclusiva di esplicitare l’appartenenza all’Associazione Coaching Italia evitando confusione e fraintendimenti con soggetti diversi
4.6 E’ assolutamente vietato utilizzare il logo A.Co.I. a fini commerciali, di business per scopi promozionali e pubblicitari di persone, prodotti o servizi
4.7. L’uso del logo non deve arrecare in alcun modo nocumento al buon nome, all’immagine, al decoro, alla reputazione dell’associazione. Questa deve essere tenuta indenne da qualsiasi danno o obbligo che possa derivare al riguardo, nonché da qualsivoglia utilizzo fuorviante per il pubblico

Articolo 6
Modalità di utilizzazione del logo
6.1 Il Socio, l’ente o azienda interessata all’utilizzo del logo, provvederà ad inoltrare ad A.Co.I. (all’att.ne del Consiglio Direttivo), formale richiesta scritta.
6.2 Accertati i requisiti e l’idoneità, A.Co.I. provvede a trasmettere, la raffigurazione ufficiale del logo e le spese per l’utilizzazione del logo sono a carico dell’Associato che ne ha fatto richiesta.
6.3 L’uso del logo, non deve essere contrario alle norme sul buon costume, né deve essere tale da inficiare la validità del logo stesso o portare alla sua volgarizzazione.
6.4 L’uso del logo è subordinato alla verifica d’idoneità a insindacabile giudizio di A.Co.I.
6.5 Il mancato rispetto norme che disciplinano l’utilizzo del logo comporta l’immediata revoca dal diritto di utilizzo del logo.

Articolo 7
Controlli
7.1 A.Co.I. può eseguire controlli, direttamente o a mezzo terzi, per accertare la corretta utilizzazione del logo, assegnare all’interessato un termine per l’eventuale regolarizzazione o chiederne l’immediata rimozione.

 

Di seguito, alcuni riferimenti per distinguere il logo ufficiale dalle versioni errate.

 


Banner Utilizzo Logo A.Co.I.


 

Per richiedere l’utilizzo del logo A.Co.I. riempire il form in basso per essere ricontattati dalla segreteria organizzativa A.Co.I.