Esame di Verifica conoscenze, competenze e abilità di Coaching

 

Per iscriversi ad A.Co.I. e ottenere l’Attestato di Qualità e di Qualificazione professionale dei Servizi ai sensi dell’art. 4 della L. 4/2013, è necessario sostenere un test di valutazione professionale.

Il test di accesso viene utilizzato per valutare e misurare la comprensione da parte del Coach delle conoscenze, delle competenze e delle abilità nella pratica del Coaching professionale. Inoltre intende stimare la conoscenza dei principali temi del Coaching professionale, la Carta dei Valori, il Codice di Condotta A.Co.I. e la Norma Tecnica UNI 11601:2015 sul Servizio di Coaching.

E’ possibile accedere al test solo dopo aver presentato una congrua documentazione che specifichi quantità, tipo e natura della formazione di Coaching svolta in Italia o all’estero. La documentazione deve essere dettagliata e basata su un modello di Coaching riconosciuto. Non saranno presi in considerazione corsi della durata inferiore a 80 ore.

Una volta ricevuta ed esaminata la domanda di accesso corredata di tutti i dettagli della formazione svolta, la Segreteria Organizzativa prenderà contatto con il candidato per affiancarlo nei passaggi successivi.

Prima di accedere alla valutazione il candidato dovrà versare € 55,00 per i diritti di segreteria e iscrizione all’esame. Sarà tenuto, inoltre, a partecipare obbligatoriamente a un Corso introduttivo online nel quale gli saranno spiegati i regolamenti interni, la vita associativa dell’A.Co.I. e tutte le procedure per il rilascio dell’Attestato di Qualità e di Qualificazione dei Servizi. Il costo del Corso è di € 65,00. Ogni procedura è obbligatoria e in nessun caso è prevista la restituzione delle quote versate.

Valutata la documentazione iniziale riferita al Corso di Coaching frequentato, il test viene svolto online su piattaforma professionale e riguarda i seguenti argomenti:

  • Definizione di Coaching secondo A.Co.I.
  • Codice di Condotta
  • Carta di Valori
  • Norma Tecnica UNI 11601:2015
  • 2 libri sul Coaching a scelta dalla Commissione d’Accesso (che verranno comunicati all’atto dell’iscrizione all’esame)

Il test di valutazione professionale è basato sulle modalità di esercizio della professione e sulle norme che regolano la vita associativa. Inoltre, prende in considerazione contenuti teorico-culturali di tipo generale. Dunque, oltre a quanto appreso all’interno del corso di formazione frequentato, occorre prendere in considerazione testi generici su cui prepararsi.

Il test di valutazione comprende 60 domande a risposta multipla ed è possibile accedervi fissando la data di esame in accordo con la Segreteria Organizzativa. Le domande del test hanno 3 possibili risposte di cui una sola è corretta. E’ possibile commettere un massimo di 10 errori ed è possibile ripetere il test una seconda volta a distanza di 10 giorni.


D: Perché A.Co.I. richiede una valutazione delle conoscenze, competenze e abilità di Coaching?
R: A.Co.I. ritiene fondamentale per tutti i Coach dimostrare la propria preparazione anche in vista di un Attestato rilasciato in base alla legge 4/2013. Svolgere un test standardizzato e realizzato scientificamente da un’organizzazione preposta al controllo, è un modo per garantire equità e democrazia nonché qualità e sicurezza al cittadino/utente.

D: Una volta ricevuta la mail contenente il link di collegamento all’esame, dopo quanto tempo posso sostenerlo?
R: Entro un limite massimo di 60 giorni. Una volta effettuato l’accesso alla piattaforma, viene fornita 1 ora per completare l’esame. La maggior parte dei candidati completa il test in poco più di quarantacinque minuti.

D: Posso iniziare, salvare e completare il test in un secondo momento?
R: No. Una volta iniziato il test non è possibile salvare e/o sospendere. Il countdown è di 60 minuti e l’abbandono presuppone una prova non superata . Non rispondere a una domanda, inoltre, comporta una risposta sbagliata e incide sul risultato finale. Non è possibile saltare le domande, tornare indietro o sospendere. La valutazione del tempo è globale e non incide sulle singole risposte.

D: Qual è il formato della domanda?
R: Il test è basato su domande e risposte a scelta multipla e non è possibile inserire note aggiuntive

D: Quante domande ci sono nel test?
R: Attualmente il test è composto da 60 domande.

D: Quanto è difficile il test?
R: Le domande sono basate su vari livelli di difficoltà. Alcune domande, ad esempio, intendono valutare la conoscenza di un concetto tecnico, altre le abilità che sostengono l’agire del Coach nella relazione, altre ancora possono presentare uno scenario che richiede una profonda consapevolezza personale.

D: I test sono sempre uguali?
R: No. Il sistema attinge la domanda da una banca dati e di conseguenza modifica continuamente le domande; nessun esame è uguale all’altro neanche quando viene ripetuto dalla stessa persona.

D: Chi ha ideato il test?
R: Il test è stato ideato, sviluppato e realizzato da A.Co.I. utilizzando pratiche accettate a livello globale per la creazione di test online, compreso un ampio studio di ruolo delle conoscenze richieste ai Coach. Tutte le domande sono state scritte da Coach e Formatori di lunga esperienza e sono sottoposti costantemente ad un processo di revisione, miglioramento e validazione dalla Commissione d’accesso A.Co.I.

D: E’ possibile simulare un esame e/o esercitarsi?
R: No. Non sono previste simulazioni e non è possibile alcuna esercitazione. Non esiste un contenuto tipo e nemmeno virtuale.

D: In che modo vengo informato del risultato?
R: Immediatamente attraverso la piattaforma online. Il sistema notifica ufficialmente il risultato dopo aver risposto all’ultima domanda.

D: Quante domande posso sbagliare?
R: Attualmente si possono sbagliare al massimo 10 risposte su 60 domande.

D: Posso conoscere gli eventuali errori nelle risposte?
R: No. Il sistema non fornisce il dato di feedback sulle singole risposte sbagliate.

D: Cosa posso fare se non supero l’esame?
R: E’ possibile sostenerlo nuovamente solo una seconda volta a distanza di 10 giorni senza incorrere in nessuna problematica aggiuntiva.

D: Che cosa succede se non si supera il test la seconda volta?
R: Occorre ripercorrere tutto dall’inizio istruendo nuovamente la pratica (compresi tutti i versamenti).

D: Una volta superato il test dovrò riprenderlo in futuro?
R: No. Il test viene effettuato per misurare conoscenze, competenze e abilità e viene svolto solo per la prima iscrizione ad A.Co.I.

D: Se incontro un problema durante il test chi devo contattare?
R: A.Co.I non fornisce assistenza o chiarimenti per quanto riguarda il contenuto del test. Per problemi tecnici con la piattaforma online occorre contattare la Segreteria Organizzativa.