L’Associazione Coaching Italia è la più grande e importante Associazione di Coach Professionisti in Italia che opera a livello nazionale e internazionale. Nel 2017 è stata la prima Associazione di Categoria italiana a essere inserita negli Elenchi pubblici del Ministero dello Sviluppo Economico. Di conseguenza è autorizzata al rilascio dell’Attestato di Qualità e Qualificazione Professionale (il massimo grado di attestazione possibile per un operatore professionale del Coaching in Italia e all’estero).

Per maggiori informazioni collegati direttamente al sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

La legge 4/2013 prevede che i Soci iscritti alle Associazioni di Categoria Nazionale (inserite negli elenchi del Ministero) devono svolgere formazione permanente obbligatoria per mantenere un costante aggiornamento professionale e garantire alti standard di qualità nei confronti del cittadino/utente.

Tale obbligo, inoltre, si rende necessario per:

  • Ricevere l’Attestazione di Qualità e Qualificazione Professionale dei Servizi;
  • Mantenere lo status di Socio A.Co.I.;
  • Essere esposto negli elenchi pubblici A.Co.I.;
  • Partecipare alla vita associativa;

L’Attestato (che viene spedito ai Soci in formato digitale dalla Segreteria Organizzativa) ha una validità annuale e per ottenerlo si devono maturare almeno 30 crediti formativi ogni anno.

C’è da specificare che in base ai regolamenti interni, per una corretta interpretazione della legge 4/2013 in materia di formazione obbligatoria, i Soci devono iniziare a svolgere la formazione nell’anno solare successivo alla formazione in aula (escludendo i periodi relativi a esami, test, tirocini didattici, prove pratiche, ecc., previste dalle Scuole di Coaching Riconosciute).

Esempio: Se hai svolto l’ultimo giorno di formazione in aula nel 2018, dovrai iniziare a svolgere la formazione obbligatoria nel 2019. In pratica sono da escludersi i processi di studio autonomo, i test, gli eventuali tirocini e le prove di esame organizzate dalle società private. Tali attività non possono essere considerate dei momenti di formazione verificabili e quindi non vengono considerati utili ai fini della formazione obbligatoria.

Per maturare i crediti formativi obbligatori, puoi:

  • Partecipare alle iniziative promosse, riconosciute o patrocinate da A.Co.I., sia in forma diretta che indiretta;
  • Acquistare i Corsi dalle Società private che abbiano ricevuto il riconoscimento da A.Co.I. e che risultano regolarmente esposte nel calendario formazione sul sito A.Co.I.
  • Altre modalità

Trovi l’elenco completo della formazione obbligatoria annuale consultando questa pagina:

Calendario Formazione A.Co.I.

Come da regolamento interno potrai svolgere la formazione in modalità FAD (formazione a distanza online). Questo ti permetterà di adempiere l’obbligo formativo da casa, senza particolari difficoltà e con investimenti minimi.

Per questo motivo ti consigliamo di procurarti una linea internet veloce e controllare l’hardware del tuo computer (compresi il microfono e webcam). Ti chiediamo altresì, di considerare che la qualità audio e video della ricezione è subordinata in esclusiva alle caratteristiche e alla velocità dei tuoi componenti.

Infine c’è da specificare che:

  • Le quote di partecipazione dei Soci sono da intendersi utili alla copertura dei costi (spazio web, linea internet, hardware, affitto apparecchiature tecnologiche, rimborso spese formatore, ecc.) e che non vi è alcun scopo di lucro;
  • Le Società private che erogano Corsi Riconosciuti e che permettono l’attribuzione di crediti al Socio, versano ad A.Co.I. le medesime spettanze.

Informazioni e Iscrizioni:
Responsabile Segreteria Organizzativa
Dott.ssa Sabrina Tarquini
Tel. 347.6425585
info[at]associazionecoachingitalia.it