L’Associazione Coaching Italia è la più grande e importante Associazione di Coach Professionisti in Italia che opera a livello nazionale e internazionale. Nel 2017 è stata la prima Associazione di Categoria italiana a essere inserita negli Elenchi pubblici del Ministero dello Sviluppo Economico. Di conseguenza è autorizzata al rilascio dell’Attestato di Qualità e Qualificazione Professionale (il massimo grado di attestazione possibile per un operatore professionale del Coaching in Italia e all’estero).

Per maggiori informazioni collegati direttamente al sito del Ministero dello Sviluppo Economico.

L’Associazione Coaching Italia non ha fini di lucro. Ogni contribuzione richiesta al Socio per la partecipazione ai Corsi di aggiornamento obbligatori e alle varie attività sociali, permette di offrire un corretto funzionamento, svolgimento e sviluppo delle attività previste dalla Statuto sociale.

La legge 4/2013 prevede che i Soci iscritti alle Associazioni di Categoria Nazionale (inserite negli elenchi del Ministero) devono svolgere formazione permanente obbligatoria per mantenere un costante aggiornamento professionale e garantire alti standard di qualità nei confronti del cittadino/utente.

Tale obbligo, inoltre, si rende necessario per:

  • Ricevere l’Attestazione di Qualità e Qualificazione Professionale dei Servizi;
  • Mantenere lo status di Socio A.Co.I.;
  • Essere esposto negli elenchi pubblici A.Co.I.;
  • Partecipare alla vita associativa;

L’Attestato (che viene spedito ai Soci in formato digitale dalla Segreteria Organizzativa A.Co.I.) ha una validità annuale e per ottenerlo si devono maturare almeno 30 crediti formativi ogni anno.

C’è da specificare che in base ai regolamenti interni, per una corretta interpretazione della legge 4/2013 in materia di formazione obbligatoria, i Soci devono iniziare a svolgere la formazione nell’anno solare successivo alla formazione in aula (escludendo i periodi relativi a esperienze asincrone, esami, test, tirocini didattici, prove pratiche, ecc., previste dalle Scuole di Coaching Riconosciute).

Esempio: Se hai svolto il primo giorno di formazione nel 2021, dovrai iniziare a svolgere la formazione obbligatoria nel 2022. Sono da escludersi i processi di studio autonomo, i test, gli eventuali tirocini e le prove di esame organizzate dalle società private. Tali attività non possono essere considerate dei momenti di formazione verificabili e quindi non vengono considerati utili ai fini della formazione obbligatoria.

Per maturare i crediti formativi obbligatori, puoi:

  • Partecipare alle iniziative promosse, riconosciute o patrocinate da A.Co.I., sia in forma diretta che indiretta;
  • Acquistare i Corsi dalle Società private che abbiano ricevuto il riconoscimento/patrocinio da A.Co.I. e che risultano regolarmente esposte nel calendario formazione sul sito A.Co.I.
  • Altre modalità

Come da regolamento interno potrai svolgere la formazione anche in modalità FAD (formazione a distanza online). Questo ti permetterà di adempiere l’obbligo formativo da casa, senza particolari difficoltà e con investimenti minimi.

Per questo motivo ti consigliamo di procurarti una linea internet veloce e controllare l’hardware del tuo computer (compresi il microfono e webcam). Ti chiediamo altresì, di considerare che la qualità audio e video della ricezione è subordinata in esclusiva alle caratteristiche e alla velocità dei tuoi componenti.

Qualificazione Interna A.Co.I.: Criteri di attinenza dei Corsi di Formazione continua specifica

La formazione deve essere coerente con l’attività del Coach Professionista e deve risultare compatibile con specifiche esigenze professionali.
Genericamente sono ammessi:

  • Corsi di Specializzazione riguardanti i settori del Life, del Business e dello Sport Coaching
  • Corsi di Approfondimento monografici su singoli temi attinenti il Coaching professionale:
    • Comunicazione e/o Relazione
    • Leadership
    • Intelligenza Emotiva
    • Allenamento delle facoltà mentali (concentrazione, attenzione, lettura veloce, mappe mentali, etc.)
    • Formazione Universitaria (è ammessa la partecipazione a corsi di laurea universitari riferibili a diverse facoltà come ad esempio le facoltà di psicologia, pedagogia, filosofia, sociologia, scienze della comunicazione, scienze della formazione, etc.) con relativa Certificazione attestante iscrizione, esami e voto
    • Corsi con un evidente contenuto tecnico-metodologico capace di migliorare le performance professionali del Coach Professionista

Tutti i Corsi, non presenti nel calendario della Formazione obbligatoria annuale, dovranno essere presentati dal Socio/Coach preventivamente (almeno 15 giorni prima lo svolgimento) alla Segreteria Organizzativa, che esaminerà la corrispondenza tra il contenuto e i criteri di attinenza. L’esito positivo della prima valutazione permette di accedere alla valutazione da parte della Commissione del Consiglio Direttivo preposta che a proprio insindacabile giudizio, senza obbligo di motivazione del rifiuto, deciderà se riconoscere la validità della proposta ai fini della “formazione continua specifica”. Sono da intendersi esclusi a priori i seguenti Corsi: olistici, crescita e sviluppo personale, yoga, reiki, mindfulness, public speaking, marketing, branding, rebirthing, counseling, vendita. Inoltre, è da escludersi la partecipazione ai grandi eventi formativi nazionali e internazionali.

Nello specifico c’è da sottolineare che:

  1. Nessun Corso potrà essere valutato o rientrare nei criteri di idoneità se svolto senza preventiva presentazione alla Segreteria Organizzativa  e specifica valutazione/validazione da parte della Commissione preposta
  2. I Corsi non presenti nel calendario A.Co.I. non possono in nessun caso sostituire la formazione obbligatoria e la maturazione dei 30 crediti (riferibili alla Formazione obbligatoria annuale in base alla legge 4/2013).

Scarica la Richiesta di Valutazione preventiva del Corso

Occorre infine specificare che:

  • Le quote di partecipazione dei Soci sono da intendersi utili alla copertura dei costi (spazio web, linea internet, hardware, affitto apparecchiature tecnologiche, rimborso spese formatore, ecc.) e che non vi è alcun scopo di lucro;
  • Le Società private che erogano Corsi Riconosciuti e che permettono l’attribuzione di crediti al Socio, versano ad A.Co.I. le medesime spettanze.
  • Per partecipare alle giornate di formazione di Società, Enti e Scuole di Formazione riconosciute, anche per permettere una continuità didattica, occorre contattare direttamente le Società eroganti e accertarsi che il Corso rilasci i crediti formativi. Non saranno riconosciuti Corsi di Formazione non esposti nelle pagine ufficiali A.Co.I. e non saranno riconosciuti crediti in mancanza di continuità didattica con le rispettive aziende di provenienza.

Informazioni e Iscrizioni:
Segreteria Organizzativa
Tel. 347.6425585
info[at]associazionecoachingitalia.it